• VIVI IL MOLISE

Trekking sulle orme dei Sanniti pentri

Due giorni di escursioni nell’alto Molise, zona subappenninica montuosa al confine con l’Abruzzo meridionale (valle del fiume Sangro). Questa parte di Molise è caratterizzata da ambienti naturali montani di alto pregio, arricchiti da tante testimonianze archeologiche della popolazione italica dei Sanniti, ma non solo.


Camminando da Vastogirardi a Pescopennataro per scoprire gli ambienti montani e la storia dell’alto Molise.

Gli ambienti montani

Tre sono i monti da scalare in questo breve trekking, Monte Cavallerizzo (1524 metri s.l.m.), Monte Capraro (1730 metri s.l.m.) e Monte Campo (1746 metri s.l.m.), e diversi sono i boschi di faggio da attraversare. Sia i monti, sia le faggete, sono contraddistinti da ambienti rocciosi molto suggestivi. Lungo i sentieri di queste cime montuose si domina tutto il Molise e si dà uno sguardo sulle regioni confinanti.

Il patrimonio storico-culturale-architettonico-enogastronomico

Il tempio dorico di Vastogirardi, le mura sannitiche di Monte Cavallerizzo, l'eremo medievale di San Luca. I piccoli borghi di Vastogirardi, Capracotta e Pescopennataro, con il loro patrimonio artistico fatto di chiese, palazzi, piazze e un castello. I formaggi, i salumi, i vini e i piatti tradizionali molisani che allietano i momenti di relax. La presenza continua della guida e il clima intimo e familiare.


Programma

Giorno Uno Da Vastogirardi a Capracotta.

Dal piccolo e bel borgo di Vastogirardi, con il suo castello angioino fortificato (XIII sec.) e l’annessa chiesa di San Nicola (XV sec.), si cammina lungo il sentiero che porta al tempio dorico (IV sec. a.C.), sul quale vi sono anche i resti di una chiesa medievale, per poi salire fino alle mura sannitiche del centro fortificato di Monte Cavallerizzo. In seguito, si ascende su Monte Capraro, con la possibilità di scorgere il Molise intero e le montagne dell’Abruzzo meridionale (Majella, Monti della Meta e Monti Marsicani). Scendendo dal monte, si arriva a Capracotta, fra sentieri, piste da sci, campi coltivati e pascoli. Picnic. Cena in ristorante. Pernotto in B&B.

Caratteristiche tecniche della tappa
Durata: 4/5 ore.
Lunghezza della tappa: 14.5 km.
Dislivello totale in salita: +934 metri.
Dislivello totale in discesa: -705 metri.
Livello di difficoltà: media-difficile.

Giorno Due Da Capracotta a Pescopennataro.

Visitato l’affascinante paese di Capracotta, con il suo centro ricco di palazzi e chiese, si sale su Monte Campo, montagna dalla forma allungata dalla quale si può ammirare il panorama fino al mare Adriatico. Scesi sull’altro versante, si attraversa prima una bellissima faggeta, poi si incontra l’eremo di San Luca, ricavato nella roccia e luogo di meditazione solitaria fin dal Medioevo. In seguito, si entra in contatto con il bosco Abeti Soprani, estesa faggeta con grandi nuclei isolati di abeti bianchi di enormi dimensioni. Questa selva è una vera rarità per tutto l’Appennino centrale. Le abetine spontanee, infatti, sono censite soltanto qui, sui Monti della Laga (Abruzzo) e nell’alta valle del Fiume Trigno (Molise). Infine, si arriva al caratteristico paesino di Pescopennataro, adagiato su alcune rupi a strapiombo sulla valle del fiume Sangro.

Caratteristiche tecniche della tappa
Durata: 4/5 ore.
Lunghezza della tappa: 12.5 km.
Dislivello totale in salita: +550 metri.
Dislivello totale in discesa: -712 metri.
Livello di difficoltà: media.

Trekking sulle orme dei Sanniti Caratteristiche del viaggio

Temi del viaggio:
- Gli ambienti rurali, naturali e montani del Molise;
- i piccoli borghi dell’Appennino;
- le aree archeologiche dei Sanniti;
- la tipica cucina regionale;
- i prodotti alimentari a km zero;
- il clima familiare e intimo;
- la presenza continua della guida.


Periodo: 16-17 novembre 2019 e 30 novembre-1 dicembre 2019.
Durata: 2 giorni di cammino per 4/5 ore al dì, 1 notte.
Lunghezza del viaggio: 27 km.
Dislivello totale in salita: +1484 metri.
Dislivello totale in discesa: -1417 metri.
Livello di difficoltà: media-difficile.
Destinazione: da Vastogirardi a Pescopennataro.
Guida: Antonio Meccanici.
Tipologia del viaggio: percorso di media montagna.
Peculiarità del viaggio: itinerante, storico-culturale, naturale ed enogastronomico.
Modalità di pernottamento: bed and breakfast.
Dove mangiare: ristorante.
Grandezza del gruppo: da un minimo di 2 a un massimo di 12 persone.

Prezzo: a partire da 125 € (per 2 giorni).

Livello di difficoltà
Media-difficile (su cinque categorie: facile, media-facile, media, media-difficile, difficile): presenza di buone salite e discese e di tratti in piano. I dislivelli totali giornalieri superano spesso i 500 metri, sia in salita, sia in discesa. Il trekking, nonostante la categoria di difficoltà, è accessibile a tutti, anche se occorre essere allenati alla camminata e alla montagna. I sentieri non sono percorsi tecnici e non presentano particolari difficoltà. Il viaggio è a piedi ed è itinerante. Brevi sono gli spostamenti in auto. I pernottamenti sono comodi.


Specifiche
Il prezzo presente in questo prospetto è da intendersi per singola persona.

La quota comprende

Nel prezzo sono compresi i seguenti servizi:
- organizzazione del viaggio;
- la colazione, i pranzi e la cena;
- il pernotto in camera doppia;
- guida ambientale escursionistica;
- assicurazione;
- trasporto bagagli e persone nei due (2) giorni di permanenza in Molise;
- marca da bollo;
- altri extra.

La quota non comprende

Servizi non offerti alla clientela:
- viaggio dalla propria residenza, con qualsiasi mezzo, verso il Molise e viceversa;
- tutto quello che non è scritto nei servizi offerti.

Viaggio organizzato con il contributo tecnico di ViaggieMiraggi. Per poter prenotare il viaggio è necessario farlo tramite la loro agenzia a questo indirizzo www.viaggiemiraggi.org

Prenotazione degli alloggi: casistiche e modalità
Molte delle strutture per l’alloggio convenzionate con “Antonio Meccanici - Molisetrekking” sono di piccola dimensione, con poche stanze e non molti posti letto. Per tale caratteristica, “Antonio Meccanici - Molisetrekking” ha avuto la necessità di convenzionarsi con seconde strutture per far dormire i propri ospiti.
Potrebbe capitare che i clienti, con poche prenotazioni, esauriscano la disponibilità del primo partner. Di conseguenza, i gruppi non si troveranno a dormire nella stessa struttura.
Tutte le strutture hanno la possibilità di camere singole o doppie o matrimoniali.
L’alloggio viene bloccato con lo stesso ordine cronologico delle prenotazioni del viaggio. Chi prima blocca il viaggio, alloggerà nelle prime strutture convenzionate. Una volta esauriti i posti, si prenoteranno le strutture dei secondi partner.


- SE VIENI IN MOLISE IN TRENO, IN AUTOBUS O IN AEREO IL PUNTO DI INCONTRO È ISERNIA.
- SE VIENI IN MOLISE IN AUTO IL PUNTO DI INCONTRO È CAROVILLI.
- UNA VOLTA IN MOLISE GLI SPOSTAMENTI SONO GARANTITI DALL'ORGANIZZAZIONE.
- ANDANDO VIA DAL MOLISE IN TRENO, IN AUTOBUS O IN AEREO IL PUNTO DI RIPARTENZA È ISERNIA.
- ANDANDO VIA DAL MOLISE IN AUTO IL PUNTO DI RIPARTENZA È CAROVILLI.
- PER MAGGIORI INFO CLICCA QUI.


Calendario 2019

PartecipantiDataDurataPrezzoDisponibilità
da 2 a 12dal 16 al 17 novembre 20192 giorni 125 € (per 2 giorni)Posti disponibili
da 2 a 12dal 30 novembre al 1 dicembre 20192 giorni 125 € (per 2 giorni)Posti disponibili
Sali su